fbpx

La mia Running school prevede allenamenti specifici per chi vuole migliorare le proprie prestazioni con la corsa oppure per i neofiti di questo sport che desiderano iniziare a correre. Questo attraverso la possibilità di allenarsi in maniera INDIVIDUALE oppure in MINIGRUPPI di massimo 5 persone. Lavoreremo a 360°, dando importanza a tutto ciò che riveste un ruolo importante nelle dinamiche della corsa e curando il più piccolo dettaglio. Questo lo faremo allenando tre aspetti fondamentali e complementari fra di loro in questa disciplina:

PREPARAZIONE ATLETICA: In base al livello della persona si alleneranno differenti componenti (soprattutto distanze e ritmi di corsa). Inoltre varieranno gli OBIETTIVI che stabiliremo in sede di valutazione iniziale.

TECNICA DI CORSA: Esercizi finalizzati all’ottimizzazione del gesto atletico della corsa, che hanno lo scopo di allenare e correggere il movimento di PIEDI, GAMBE, BUSTO e BRACCIA. Migliorando questi aspetti possiamo ottenere una corsa più ECONOMICA ed efficiente. In questo modo abbiamo la possibilità di “sprecare” meno energia possibile durante la corsa, oltre ad essere più veloci.

PREVENZIONE: Attraverso lo stretching ed il potenziamento muscolare andremo a prevenire i possibili rischi di infortuni. Questi ultimi molto spesso colpiscono i Runners compromettendo la qualità degli allenamenti o addirittura, in alcuni casi, portando a periodi prolungati di pausa per guarire.

In base al livello della persona differenzio il mio lavoro e stabilisco obiettivi idonei da raggiungere, in modo tale da poter fare una programmazione degli allenamenti personalizzata. In tutto ciò creo tre LIVELLI di allenamento:

1) AVVIAMENTO ALLA CORSA: Allenamenti idonei a chi inizia a correre e si cimenta per la prima volta in questa disciplina oppure chi già corre ma lo riesce a fare solo per brevissime distanze (sotto i 10 Km). Gradualmente e senza rischi si passa dalla camminata alla corsa. L’obiettivo di questa fase sarà quello di incrementare le distanze percorse fino a correre in maniera continuativa per 10 Km.

2) LIVELLO INTERMEDIO: L’obiettivo che ci prefisseremo sarà quello di correre la MEZZA MARATONA(21,097 Km), portando la persona  a sapersi gestire nello sforzo su un chilometraggio come questo ed avendo un sufficiente recupero nel post-corsa. Buona parte degli allenamenti sarà riservata anche alla tecnica di corsa ed al potenziamento muscolare, attraverso esercizi mirati.

3) LIVELLO AVANZATO: L’obiettivo sarà quello di correre la MARATONA (42,195 Km) senza rischi, con una buona gestione della gara e con un sufficiente recupero nel post-corsa. Oltre a perfezionare gli aspetti trattati nei precedenti livelli, aumenteremo il VOLUME degli allenamenti, ovvero la quantità di lavoro totale (Km).

Avere degli obiettivi da raggiungere è molto importante nello sport e più che mai in questa disciplina, dove l’aspetto mentale fa la differenza. Gli obiettivi, sia in allenamento che durante la gara, servono per auto-motivarci e riuscire a superare ostacoli e difficoltà che inizialmente ci possono sembrare insormontabili. Ci dirigono nella giusta direzione e ottimizzano i nostri sforzi, concentrando le energie sulla meta da raggiungere. Proprio per questo ripongo grande importanza alla fase di definizione degli obiettivi e frequentemente li ricordo ai miei atleti anche durante i momenti della preparazione. Una volta raggiunti, poi, ci regalano enorme soddisfazione e ci fanno sentire consapevoli dell’importanza di ciò che abbiamo fatto e del traguardo raggiunto.